La sfida playoff tra Cremonese e Parma, decisa da Cavion, regala un successo meritato alla Cremonese. Vittoria meritata, soprattutto alla luce di un secondo tempo interpretato meglio rispetto alla squadra di D’Aversa.

Il Parma nel secondo tempo cala, mentre la Cremonese pressa e spinge per trovare il goal del vantaggio e al 89′ dopo una conclusione dalla distanza, Cavion si fionda sul pallone e insacca per il definitivo 1 a 0.

La Cremonese, che dopo 12 anni riapre il settore distinti, ha avuto una spinta in più, sostenuta da 11 mila persone.

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Cavion; Piccolo (66′ Castrovilli); Brighenti (78′ Scappini), Paulinho. A disposizione: Ravaglia, Rossi, Procopio, Castrovilli, Marconi, Scappini, Cinaglia, Putzolu, Macek, Gomez, Cinelli, Garcia Tena. All. Tesser.

Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Di Cesare, Mazzocchi, Gagliolo; Dezi, Scozzarella, Munari (89′ Scavone); Insigne, Calaiò (79′ Ceravolo), Di Gaudio (70′ Baraye). A disposizione: Nardi, Vacca, Baraye, Ramos, Frediani, Anastasio, Barillà, Gazzola, Siligardi, Scavone, Ceravolo, Sierralta. All. D’Aversa.