Il risultato si sblocca nella ripresa è cosi che il Parma batte la Pro Vercelli per tre reti a zero.Il risultato si sblocca nella ripresa è cosi che il Parma batte la Pro Vercelli per tre reti a zero.

La partita è dominata dai crociati fin dall’inizio, infatti nel primo tempo gli uomini di D’Aversa creano svariate occasioni, però non riesco a trovare il tap-in vincente.

Nella ripresa, complice anche l’espulsione di Konatè che mette giù Baraye al limite dell’area di rigore e lascia i piemontesi in dieci uomini. Proprio dal calcio di punizione, nasce il vantaggio del Parma, che Insigni(55′) insacca a rete.
Due minuti più tardi arriva la rete di Scavone(57′), mentre il definitivo 3 a 0, arriva quasi allo scadere, grazie alla rete di Corapi(90′).

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi (37′ st Scaglia), Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella (40′ st Corapi), Scavone; Insigne, Baraye, Di Gaudio (20′ st Frediani).A disposizione: Nardi, Dini, Ramos, Barillà, Nocciolini, Germoni, Siligardi, Scavone, Sierralta, Dezi All. D’Aversa

PRO VERCELLI (4-3-3): Marcone; Ghiglione, Konaté, Bergamelli, Mammarella; Castiglia, Vives, Altobelli; Bifulco (12′ st Bruno), Raicevic (32′ st Della Morte), Morra (23′ st Polidori).A disposizione: Nobile, Gilardi, Berra, Rocca, Vajushi, Barlocco, Pugliese, Grossi, Germano. All. Grassadonia
ARBITRO: Martinelli di Roma