Al Crotone non basta il rigore realizzato da Marcello Trotta al 29′ del primo tempo, per poter conquistare tre punti fondamentali contro il Cagliari, Cigarini pareggia i conti ed evita così la pesante sconfitta che sarebbe costata cara al Cagliari ai fini della salvezza.

Risultato viziato da molte disattenzioni da parte di Tagliavento che al 90′ nonostante il consulto della VAR annulla un goal netto al Crotone.

Cigarini risponde al goal di Trotta al 51’del primo tempo, ospiti già in inferiorità numerica, per l’espulsione di Pisacane che viene espulso al 47′ del primo tempo.

CROTONE-CAGLIARI 1-1

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi (Faraoni dal 1′ s.t.), Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis (Budimir dal 26′ s.t.), Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Stoian (Nalini dal 12′ p.t.). (Festa, Rohden, Aristoteles, Izco, Suljic, Pavlovic, Simic, Crociata, Ajeti, Simy). All. Zenga.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno (Rafael dal 44′ p.t.); Pisacane, Ceppitelli, Castan; Faragò, Dessena, Cigarini (Andreolli dal 30′ s.t.), Ionita, Padoin; Farias, Giannetti (Lykogiannis dal 18′ s.t.).(Crosta, Cossu, Romagna, Sau, Deiola, Gagliano). All. Lopez

MARCATORI: Trotta (CR) su rigore al 29′, Cigarini (CA) al 52′ del p.t.

ARBITRO: Tagliavento di Terni