Dopo quattro sconfitte consecutive, il Crotone torna a vincere e lo fa contro il Chievo Verona. Il tutto deciso da un goal di Budimir al 33′ del primo tempo.

Il Crotone è più reattivo rispetto al Chievo Verona, che attende i padroni di casa nella propria metà campo. Budimir, il più vigile, al 17′ spreca un’ottima occasione per portare gli squali in vantaggio e a due passi dal portiere spara alto sopra la traversa.

Lo stesso, però, al 33′ si fa perdonare e porta il Crotone in vantaggio; tiro-cross di Stoian che si conclude sulla traversa, la palla finisce ai piedi di Ajeti ma lo stesso viene murato dalla difesa del Chievo che però con lucidità rimette il pallone nell’area piccola dove Budimir si fa perdonare per l’errore al 17′.

Dopo l’8′ della ripresa, è Marcello Trotta a sfiorare il goal del 2-0, con un ottimo tiro dalla distanza che termina di poco a lato sul fondo.

La vittoria contro il Chievo Verona, fa tirare un sospiro di sollievo al Crotone, che attualmente sale a quota 15 punti e si porta a +1 da SPAL e Genoa.

Nella prossima giornata andrà a misurarsi con la Lazio nel lunch match.

Crotone (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden (37’st Aristoteles), Barberis, Mandragora; Trotta (28’st Tonev), Budimir (45’st Simy ), Stoian. In panchina: Festa, Viscovo, Kragl, Suljic, Pavlovic, Faraoni, Cabrera, Crociata. Allenatore: Zenga

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli (32’st Hetemaj), Gamberini, Gobbi; Rigoni (9’st Pucciarelli), Radovanovic, Bastien; Birsa; Meggiorini (24’st Pellissier),Inglese. In panchina: Seculin, Confente, Garritano, Stepinski, Gaudino, Cesar, Bani, Pucciarelli, Depaoli, Tomovic. Allenatore: Maran

Arbitro: Pairetto di Nichelino

Rete: 33’pt Budimir